Primavera, domani si torna in campo col Padova. Porta: «Chiuso bene il 2018, ripartiamo ancora meglio» / VIDEO

18/Gennaio/2019 - 10:45



 

Verona - Dopo circa un mese di stop torna in campo, finalmente, la Primavera gialloblù, chiamata a un grande girone di ritorno per puntare ai vertici della classifica. Domani, sabato 19 gennaio (ore 14.30), all'Antistadio arriverà il Padova, già sconfitto due volte in stagione tra campionato e Coppa Italia. Lo stesso Padova, però, dopo un inizio molto complicato si trova in un ottimo momento di forma, con tre vittorie nelle ultime cinque gare e soli due punti di distacco dai gialloblù (15 a 17). Servirà una grande prestazione per superare i biancorossi, stesso avversario della prima squadra a sole 24 ore di distanza. Una gara tutta da seguire, in diretta streaming gratuita, sulla pagina Facebook ufficiale Hellas Verona Giovanili (CLICCA QUI).

Le principali dichiarazioni dell'allenatore della Primavera gialloblù Antonio Porta, rilasciate a Hellas Verona Channel: «Finalmente si torna in campo e lo facciamo subito con una settimana molto intensa e allo stesso tempo stimolante. Prima il Padova, contro il quale dobbiamo a tutti i costi iniziare bene il girone di ritorno, poi il Torino in Coppa Italia, contro quella che ad oggi è la miglior Primavera d'Italia e con la quale sarà bello misurarci. Infine La Spezia, dove chiuderemo questo ciclo di tre partite. Dal rientro in campo, la squadra ha lavorato bene e dando buone indicazioni. Chiusura di 2018 positiva? Molto passa dalla maturazione, mese dopo mese, dei ragazzi, specie dei 2001. Ora siamo un gruppo ancora più compatto e con più combinazioni. Padova? Squadra solida e fisica, da quando può disporre di tutti i propri giocatori ha cominciato a fare punti, ma faremo di tutto per portare a casa i tre punti. Siamo consapevoli che, se vogliamo puntare al vertice, in casa non possiamo lasciare punti per strada. A livello fisico i ragazzi hanno risposto molto bene, anche quelli che durante le feste sono andati dalle famiglie lontano dall'Italia, abbiamo tutto per fare bene».

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte hellasverona.it