Di Carmine: «Che peccato, ma la strada è quella giusta. I gol? Merito di squadra e mister» / VIDEO

07/Dicembre/2019 - 18:05



Bergamo - Le principali dichiarazioni dell'attaccante gialloblù Samuel Di Carmine, rilasciate al termine di Atalanta-Hellas Verona, 15esima giornata della Serie A TIM 2019/20.

«Se c'è rammarico? La sconfitta ci lascia l’amaro in bocca. Sono contento per la mia doppietta, è fondamentale per un attaccante segnare, ma ripeto, siamo delusi per il risultato finale. Le ultime sconfitte? Abbiamo fatto delle buone prestazioni. Dobbiamo limare qualche difetto, ma continuando a lavorare così sono sicuro che raggiungeremo il nostro obiettivo. Le qualità di mister Juric? È un allenatore con molta grinta e carattere. Durante la settimana ci fa lavorare duramente, questo ci rende più forti, noi dobbiamo dare il massimo partita dopo partita. Il mio impatto con la Serie A? È stato difficile causa l’infortunio di inizio stagione, poi ho sbagliato il rigore contro la Juventus e questo non ha aiutato. Però ho sempre creduto in me stesso e lavorato sodo, così sono riuscito a trovare la via del gol. Il merito, però, è da dividere anche con i miei compagni e il mister, che mi ha fatto capire l’importanza del gruppo. Il carattere della squadra? Rispecchia quello di Juric, solo così possiamo dare filo da torcere a tutti».

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte hellasverona.it

Seguici anche su instagram