Serie A TIM: Hellas Verona-Torino 3-3

15/Dicembre/2019 - 11:30



Verona - Una gara pazzesca, un Hellas Verona che non molla mai. È il riassunto della sfida contro il Torino delle 12.30, in cui gli uomini di Ivan Juric vanno sotto 3-0 per poi sfoderare tutto il cuore, tutta la grinta di un gruppo che dimostra sempre di crederci fino al triplice fischio. Apre le marcature Ansaldi, con Berenguer che ad inizio ripresa porta il Torino sul 2-0. Ad allungare ulteriormente le distanze arriva nuovamente Ansaldi, che in seguito a una situazine di calcio d'angolo raccoglie la sfera al limite dell'area battendo Silvestri. Mister Juric mescola le carte e il Verona reagisce. In ordine, segnano tutti i tre giocatori subentrati: prima Pazzini, su calcio di rigore, quindi Verre grazie ad un tap-in sotto porta ed infine Stepinski, bravissimo a sfruttare una situazione da palla inattiva per infilare in rete il gol del pareggio. Si chiude così il 2019 degli uomini di Juric, davanti al solito pubblico, più che mai oggia utentico uomo in campo. L'Hellas mette ora nel mirino il ritiro di Tunisi del prossimo weekend, prima di osservare la sosta del campionato che, per i gialloblù, riprenderà il 5 gennaio 2020 sul campo della SPAL.

 

  

HELLAS VERONA-TORINO 3-3
Marcatori:
36' pt e 16' st Ansaldi, 10' st Berenguer, 24' st Pazzini (rig), 31' st Verre, 38' st Stepinski.


 

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Amrabat (dal 18' st Pazzini), Veloso, Lazovic; Pessina, Zaccagni (dal 1' st Verre); Di Carmine (dal 1' st Stepinski).
A disposizione: Berardi, Radunovic, Henderson, Bocchetti, Danzi, Wesley, Empereur, Tutino, Adjapong.
All.: Juric.

TORINO (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; Aina, Baselli (dal 41' st Meite), Rincon, Ansaldi; Berenguer (dal 28' st Belotti), Verdi (dal 33' st Lukic); Zaza.
A disposizione: Ujkani, Rosati, Millico, De Silvestri, Djidji, Laxalt.
All: Mazzarri.
 

Arbitro: Federico La Penna (Sez. AIA Roma 1)
Assistenti: Alessandro Lo Cicero (Sez. AIA Brescia), Edoardo Raspollini (Sez. AIA Sala Consilina)

 

NOTE. Ammoniti: Amrabat, Gunter, Bremer, Veloso. Spettatori: 14.612.

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte hellasverona.it

Seguici anche su instagram