Sassuolo-Hellas Verona 3-3: peccato per la rimonta ma è un altro passo verso la salvezza

28/Giugno/2020 - 18:30



Reggio Emilia - Confronto spettacolare tra Juric e De Zerbi, fra Verona e Sassuolo. L’Hellas è uscito dal match del ‘Mapei Stadium’ con 3 gol presi, 3 gol fatti e un punto a dir poco fondamentale in ottica salvezza. Undicesimo risultato utile (5 vittorie e 6 pareggi) nelle ultime 13 gare per i gialloblù, che a 10 partite dal termine della stagione sono ora ad un passo dalla meritatissima salvezza, fissata a quota 40 punti. Nella torrida serata emiliana si è assistito ad un primo tempo dai ritmi contenuti, col match che è cresciuto di livello nella ripresa. Un festival del gol, con 6 centri totali, uno più bello dell’altro. A partire dal siluro di Lazovic, passando per il secondo vantaggio gialloblù di Stepinski (1-2)  per poi arrivare alla firma di Pessina. Prima e soprattutto dopo (da 1-3 a 3-3) le tre reti dei padroni di casa, che con Boga (doppietta) e Rogerio (a tempo scaduto) hanno trovato in extremis il pareggio. Non è bastato un monumentale Silvestri nel finale per regalare ai gialloblù una vittoria meritata. Ma il pari proietta comunque l’Hellas ad un passo dalla salvezza e lo avvicina con rafforzata convinzione al match del Bentegodi di mercoledì, 1 luglio, contro il Parma.

 

SASSUOLO-HELLAS VERONA 3-3
Marcatori:
5' st Lazovic, 8' st e 32' st Boga, 12' st Stepinski, 23' st Pessina, 51' st Rogerio

 


 

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Peluso, Magnani (32' st Chiriches), Kyriakopoulos (dal 1' st Rogerio); Locatelli, Bourabia (dal 36' st Obiang); Berardi, Defrel (dal 28' st Traore), Haraslin (dal 1' st Boga); Caputo
A disposizione: 
Pegolo, Magnanelli, Djuricic, Obiang, Raspadori, Ferrari, Piccinini, Ghion
All.: 
De Zerbi

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Günter, Kumbulla (dal 1' st Empereur); Adjapong, Amrabat, Veloso (dal 23' st Badu), Lazovic; Pessina, Zaccagni (46' st Verre); Stepinski (dal 15' st Pazzini)
A disposizione: Berardi, Radunovic, Di Carmine, Bocchetti, Lucas, Dimarco, Dawidowicz, Terracciano
All.: Juric

 

Arbitro: Antonio Giua (Sez. AIA Olbia)
Assistenti: Stefano Alassio (Sez. AIA Imperia), Pasquale De Meo (Sez. AIA Foggia) 

 

NOTE. Ammoniti: Kumbulla, Magnani, Stepinski, Bourabia

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte hellasverona.it

Seguici anche su instagram