E-Sports ProClub 21 gennaio 2022

Pro Club PS: il riepilogo della stagione fino qui

Diciannove vittorie su ventuno partite giocate. I ragazzi stanno macinando e mettendo le basi per qualcosa di grande anche su Playstation, interpretando al meglio lo spirito di squadra che in una modalità come Pro Club, 11vs11, deve essere un fondamento basilare.

Un misto tra bandiere e nuovi giocatori stanno formando in questo team una mentalità vincente. Alessandro Croce e Lorenzo Miceli, in arte Alex e Wall, stanno gestendo al meglio la compagine ed i risultati iniziano a vedersi. 

Partiamo dal passo falso con gli Xamas. Sconfitta per 1-0 alla terza giornata, unica nota negativa fin qui di questa stagione, seguito da un pareggio per 1-1 contro i Mastiff. Unici passi falsi di questa preseason. Da lì in poi solo vittorie, gruppo e gioco in crescita fino ad arrivare al successo di ieri sera 20 gennaio contro il Napoli eSports.

55 gol fatti e 9 subiti, miglior attacco e difesa del torneo. 

I nostri ragazzi vogliono continuare a stupire, credono nel progetto così come ci crede il Club.

Intervista Alex, capitano gialloblù:

Alex, vittorie su vittorie in campionato macchiate da una sola sconfitta e un solo pareggio. Primi a undici lunghezze sulla seconda. Cosa pensi di questa metà stagione? Sei contento dei tuoi ragazzi? 

"Siamo partiti forte. Dopo un anno di “pausa” siamo riusciti a ricreare una squadra sul pezzo in ogni reparto, con giocatori di qualità ed esperienza. Nonostante qualche pezzo perso durante la sessione di mercato invernale sono molto contento dei giocatori che sono arrivati. Sono contentissimo del nostro avvio di stagione e di tutti i miei ragazzi, sia chi gioca di più, sia chi entra un po’ meno spesso. La mentalità deve essere quella di vincere ogni partita e noi ce la stiamo mettendo tutta, sapendo che si deve sempre migliorare". 

Hai ricreato una squadra competitiva come lo era su Xbox. Come è stato il tuo passaggio sulla nuova console? Che differenze hai trovato? 

"È stato sicuramente complicato. Per farmi conoscere nella nuova community di PlayStation ho dovuto fare anche scelte difficili. Finalmente sono tornato nella società che amo dove ho sempre dato il massimo. Qui su PlayStation è diverso, i club migliori sono di un altro livello e c’è sempre la volontà di mettersi in mostra. Noi siamo all’inizio, ma ci arriveremo come abbiamo sempre fatto".

Cosa ti aspetti da questa stagione? Sia a livello personale che di squadra?

"La stagione è partita alla grande e ovviamente l’obiettivo è vincere ogni partita. A livello personale voglio essere un leader come lo sono sempre stato, i miei ragazzi devono fare affidamento su di me sia in campo che fuori, penso che sia la cosa più importante ed è sempre stato il mio obiettivo principale". 

Il ProClub sta crescendo sempre di più. Ti senti uno degli artefici di tutto questo? 

"Si, ma in piccola parte. Le organizzazioni, i siti, le società stanno facendo chiaramente un lavoro importante. Essendo la modalità che si avvicina di più alla “realtà” sarà solo questione di tempo perché si affermi ancora di più. Nel mio piccolo penso che, come ogni capitano, l’impegno e la serietà dimostrata organizzando tutte le cose siano la base di tutto. ProClub siamo noi, tutte le squadre che si fanno in quattro ogni giorno".

Parteciperete alla coppa Italia LND. Siete pronti?

"Non vediamo l’ora. È un’altra bella iniziativa per questa modalità. Ci faremo trovare pronti sul campo".