stadio

Marcantonio Bentegodi

Piazzale Olimpia - 37138 - Verona
capienza totale 39211 posti tribuna stampa 160 terreno di gioco 105 68
Procedure d'ingresso

In occasione di qualsiasi manifestazione sportiva, è necessario presentare, a richiesta degli steward, un titolo di accesso valido per la gara acquistata e un documento d’identità valido. IN CONSIDERAZIONE DELLE VIGENTI NUOVE PROCEDURE D’INGRESSO ALLO STADIO SI CONSIGLIA DI PRESENTARSI CON CONGRUO ANTICIPO.

Varchi di accesso allo stadio

Ai varchi di prefiltraggio è fatto obbligo di esibire al personale dello stadio l’abbonamento o il biglietto valido per la gara del giorno, unitamente a un documento di identità valido. Una volta all’interno dello stadio, gli spettatori dovranno raggiungere il settore loro riservato e occupare il posto assegnato. Di seguito i varchi di accesso allo stadio “Bentegodi”:

LATO SUD

Cancello 18 – 19 (Curva sud inferiore e superiore)
Cancello 18 – 19 (Poltronissime sud)

LATO EST

Cancelli 12 – 13 (Poltronissime e poltrone est)
Cancelli 12 – 13 (Parterre est)
Cancello 14 (Diversamente abili)
Cancello 16 (Fotografi)

LATO EST

Cancello 9 (Curva est superiore e inferiore)
Cancello 9 (Poltronissime curva est )

LATO NORD

Cancelli 5 – 6 (Curva nord superiore e inferiore)

LATO OVEST

Cancello 2 (Poltronissime ovest T – U)
Cancello 2 (Poltrone e tribuna superiore ovest)
Cancello 23 (Poltronissime ovest R – S)
Cancello 23 (Poltrone e tribuna superiore ovest)
Cancello 25 (Tribuna stampa)
Cancello 27 (Tribuna autorità e onore)

Ingressi dedicati

DISABILI – Accreditamento singola gara

Per la stagione sportiva 2021/22, in virtù della riduzione di capienza del settore secondo quanto stabilito dalle direttive ministeriali in ambito pandemico, Hellas Verona ha predisposto un accreditamento valido per una singola gara dedicato all’accesso nel settore disabili per le partite di Serie A TIM 2021/22 e Coppa Italia 2021/22 allo stadio ‘Bentegodi’.

Modalità accreditamento:
Le persone diversamente abili con certificato di invalidità esclusivamente pari al 100% e che necessitino di assistenza continua potranno accedere gratuitamente allo stadio ‘Bentegodi’ assieme ad un accompagnatore.

Per poter effettuare la richiesta di accredito per un singolo evento sportivo, è necessario inviare a info@hellasverona.it la seguente documentazione a partire da 6 e fino a 3 giorni prima dell’evento:
– fotocopia fronte-retro di un documento d’identità in corso di validità;
– fotocopia del certificato attestante l’invalidità al 100%;
– fotocopia fronte-retro di un documento d’identità di un accompagnatore;
– modulo debitamente compilato;
– e-mail e/o recapito telefonico.

Non saranno ritenute valide le richieste incomplete o prive della documentazione richiesta, nonché inviate fuori dai termini previsti.
La Segreteria provvederà a comunicare, ai recapiti indicati nel modulo, la conferma dell’accettazione della domanda di accredito.
Per accedere allo stadio i tifosi disabili dovranno presentarsi al cancello n.14 dello stadio ‘Bentegodi’ muniti dell’autorizzazione e con un solo accompagnatore, necessariamente maggiorenne; l’accesso allo stadio sarà gratuito per entrambi.
Per ulteriori informazioni è possibile contattare la Segreteria in orario di ufficio al n. +39.0458186111 premendo 0 alla richiesta del centralino automatico.
Si ricorda che sia l’accompagnatore che la persona con disabilità dovranno esibire il certificato ‘Green Pass’ riportante il QR code al momento dell’ingresso secondo la normativa vigente.

 

Accrediti tessere AIA-FIGC-CONI
Per la stagione sportiva 2021/22 Hellas Verona ha predisposto la seguente procedura dedicata al rilascio dell’accredito per le partite di Serie A TIM e Coppa Italia a favore dei possessori di Tessere CONI, (escluse tessere CONI stampa), AIA, FIGC (compresa FIGC Tribuna d’Onore).
In virtù della riduzione di capienza del settore, secondo quanto stabilito dalle direttive ministeriali in ambito pandemico, saranno concessi accrediti ai soli possessori di tessera FIGC TRIBUNA D’ONORE e CONI TRIBUNA D’ONORE ai quali verranno messi a disposizione i migliori posti disponibili.

Per le gare interne con Juventus e Milan non sarà possibile concedere alcun accredito. Tali disposizioni rimarranno valide fino a quando non verrà ripristinata la piena capienza per gli stadi e verranno indicate nuove modalità.

Per l’accreditamento si dovrà inviare una mail di richiesta a biglietteria@hellasverona.it , a partire da 6 giorni prima dell’evento e fino a 3 giorni dalla gara, allegando una scansione fronte e retro di un documento di identità nonché del relativo tesserino personale; il biglietto sarà personale e non cedibile. Non saranno ritenute valide le richieste incomplete o prive della documentazione richiesta, nonché inviate fuori dai termini previsti.
Si ricorda che la normativa vigente impone l’obbligo di esibire la certificazione “Green Pass” riportante il QR-Code necessario per la verifica al momento dell’ingresso.

 

Green pass – autocertificazione under 12
Per tutti i ragazzi con meno di 12 anni non in possesso del certificato Green Pass è possibile presentare un’apposita autocertificazione che dovrà essere debitamente compilata da un genitore o tutore maggiorenne.

 

Ingresso Under 14
I ragazzi con meno di 14 anni possono accedere allo stadio presentando semplicemente l’autocertificazione qui presente, in luogo di un documento d’identità personale, ma accompagnati da una persona maggiorenne.

 

RILASCIO INGRESSI GRATUITI AI MINORI DI ANNI 14

La legge (D.L. 8/2/2007 nr 8 convertito, con modificazione, nella legge 4/4/2007 nr 41) prevede il rilascio di biglietti nominativi gratuiti ai minori di anni 14 accompagnati da un genitore o da un parente fino al quarto grado, nella misura massima di un minore per ciascun maggiorenne, per un numero di manifestazioni sportive non inferiore al cinquanta per cento di quelle organizzate nel corso dell’anno. Il maggiorenne è tenuto ad assicurare la sorveglianza sul minore per tutta la durata della manifestazione sportiva. Le procedure per l’ottenimento dei biglietti gratuiti saranno fissate dalle società organizzatrici.

MODALITÀ DI RICHIESTA
Nelle seguenti partite della stagione 21/22 si potrà usufruire degli ingressi gratuiti per le seguenti gare casalinghe:
Hellas Verona – Sassuolo
Hellas Verona – Spezia
Hellas Verona – Empoli
Hellas Verona – Cagliari
Hellas Verona – Salernitana
Hellas Verona – Bologna
Hellas Verona – Udinese
Hellas Verona – Venezia
Hellas Verona – Genoa
Hellas Verona – Torino

I tagliandi saranno disponibili per il settore Poltronissime est fino ad esaurimento dei posti.
In occasione di tali competizioni sarà possibile richiedere, inviando alla mail biglietteria@hellasverona.it copia dei documenti d’identità entro massimo 5 giorni lavorativi prima dell’evento e lasciando un recapito telefonico per essere ricontatti per il pagamento a mezzo carta di credito (non saranno possibili altre forme di pagamento). L’emissione del tagliando sarà gratuita per l’under14 ed a tariffa intera per l’adulto accompagnatore.
L’elenco delle partite sopra indicate sarà aggiornato nel corso della stagione, data e orari degli eventi potranno subire variazioni. Le informazioni sopra riportate potranno subire variazioni qualora avvengano modifiche o aggiornamenti delle normative e restrizioni anti pandemia.

 

Organi di Informazione

Giornalisti e operatori dell’informazione dovranno presentarsi allo sportello a loro dedicato in prossimità del cancello 25, mentre i fotografi accederanno all’impianto dal cancello 16. Le modalità per richiedere l’accredito e le procedure d’accesso per stampa, tv, radio e fotografi sono indicate nella sezione Area Press.

L’ingresso dei porta striscioni è stato individuato nel cancello 16. Le modalità per richiedere l’autorizzazione sono indicate nella sezione Striscioni.

Autorizzazioni striscioni e coreografie

La società ha predisposto un’apposita procedura per le richieste di autorizzazione all’accesso e al posizionamento all’interno dello stadio di striscioni e/o coreografie per le gare casalinghe.
Per venire incontro alle esigenze dei sostenitori è organizzato un servizio di affissione, rimozione ed immagazzinamento degli striscioni in un locale chiuso nei giorni di non attività.
Il giorno della gara non viene effettuato servizio di sorveglianza sugli striscioni appesi, e di conseguenza in caso di rimozione dolosa o involontaria da parte di terzi. la vigilanza spetta al titolare dello striscione per tutto il tempo in cui il locale è aperto al pubblico.

Procedura per richiedere l'autorizzazione

La richiesta va presentata compilando l’apposito modulo (link a fondo pagina) e allegando la seguente documentazione:

  • copia documento di identità
  • documentazione fotografica
  • dichiarazione di omologazione del prodotto impiegato (viene rilasciata dal ministero dell’interno al produttore del materiale. se è di un paese straniero va tradotta in italiano.)
  • dichiarazione di conformità del materiale (redatta dal venditore e/o dal produttore, su “modello dich. conformità-2004”, attesta che il prodotto venduto è conforme al materiale omologato e ne riporta gli estremi)
  • dichiarazione di corretta posa in opera e/o realizzazione (redatta da parte dell’artigiano e/o della ditta che confeziona lo striscione, su ‘dich. posa in opera-2004’)

L’invio va effettuato via e-mail striscioni@hellasverona.it entro e non oltre 7 giorni lavorativi precedenti la partita oggetto della richiesta.
Le richieste, debitamente compilate e corredate da tutta la documentazione sopra citata, saranno sottoposte all’approvazione del g.o.s. (gruppo operativo di sicurezza) in una specifica riunione che si terrà presso la questura di verona nei giorni antecedenti la gara.
Le richieste che avranno ottenuto l’approvazione da parte del g.o.s. riceveranno da hellas verona f.c. la conferma di avvenuta autorizzazione a mezzo mail.

Si precisa che, in caso di mancata risposta, la richiesta e’ da considerarsi respinta.

I richiedenti autorizzati dovranno presentarsi, il giorno della gara, entro e non oltre un’ora prima dell’inizio del match, muniti della comunicazione pervenuta da hellas verona football club s.p.a così suddivisi:

  • materiale da posizionare nei settori lato sud ed est: cancello 16 (maratona)
  • materiale da posizionare nei settori lato ovest: cancello 22

Il richiedente autorizzato, espletati i controlli d’ingresso, sarà accompagnato per l’esposizione dello striscione dagli steward nel punto corrispondente allo spazio assegnato. al termine della gara lo striscione e/o la coreografia (se riutilizzabile) dovranno essere rimossi e, ove richiesto dal personale incaricato o anche attraverso il sistema di comunicazione audio dello stadio, ripresentato integralmente presso il cancello di ingresso. Non hanno impedimento all’ingresso le bandiere riportanti solo i colori sociali della propria squadra e quelle degli stati rappresentati in campo con asta fino a 1,25 mt cava flessibile e di diametro entro i 2 cm. Per le altre bandiere è richiesta l’autorizzazione del g.o.s. l’esposizione di materiale diverso da quello autorizzato comporta l’immediata rimozione e l’allontanamento dall’impianto del/dei trasgressore/i cui potrà essere applicata la normativa in materia di divieto di accesso agli impianti sportivi nonché revocata l’autorizzazione all’esposizione dello striscione identificativo del club di appartenenza. Hellas verona rende nota la procedura da seguire per l’introduzione di bandieroni – materiale coreografico all’interno dello stadio ‘Bentegodi’:

I richiedenti autorizzati dovranno presentarsi, il giorno della gara, entro e non oltre un’ora prima dell’inizio del match, muniti della comunicazione pervenuta da hellas verona football club s.p.a così suddivisi:

  • materiale da posizionare nei settori lato sud ed est: cancello 16 (maratona).
  • materiale da posizionare nei settori lato ovest: cancello 22.

Il personale verificherà la presenza del nominativo sulla lista delle ‘bandiere approvate’, annotando il numero di telefono cellulare del tifoso corrispondente, per poterlo contattare durante la gara in caso di necessità.
Confronto della bandiera con la descrizione riportata sulla lista (scritte, colori, dimensioni, caratteristiche asta).
L’asta deve essere cava ed ispezionabile all’interno. Non possono essere accettate aste con il fondo chiuso e non apribile. Depositare temporaneamente bandiere e aste vicino alla colonna 28 (per i settori lati est e sud) o al punto di controllo cancello 22 (per i settori lato ovest), facendo attenzione a mantenere la corrispondenza asta – bandiera ed avendo cura di farla custodire da un addetto.

Autorizzazioni per mezzi di diffusione sonora

La società informa che come da disposizioni del protocollo d’intesa stilato in data 04/08/17 e firmato tra gli altri dal ministero dell’interno, c.o.n.i., f.i.g.c. e lega serie a è stata istituita la possibilità di introdurre allo stadio i seguenti mezzi di diffusione sonora:

  • tamburi ad una sola battuta
  • megafoni
Regolamento d'uso Stadio Bentegodi

Regolamento d’uso dello stadio ‘Bentegodi’

Codice comportamentale Hellas Verona

Codice comportamentale Hellas Verona

Newsletter

Resta sempre aggiornato sul mondo gialloblù e le promozioni dedicate a te: iscriviti alla nostra newsletter!